Oltre la creatività: le competenze creative imprenditoriali

Perché la mentalità imprenditoriale è una caratteristica intrinseca degli imprenditori creativi di successo?

In genere si pensa che l'arte e l'imprenditoria siano mondi separati. Ma è vero che l'arte e l'imprenditoria sono due mondi paralleli? O sono invece un unico universo diversificato?  

Sicuramente sappiamo che: 

 

Sia gli artisti e i creativi da un lato che gli imprenditori dall'altro devono rendere tangibile l'intangibile.   

Le abilità che creativi e imprenditori possono insegnarsi a vicenda  

Ciò significa anche che entrambi hanno abilità, competenze e caratteristiche peculiari che possono imparare e sviluppare l'uno dall'altro. Per esempio, gli imprenditori tradizionali potrebbero aver bisogno di migliorare le loro capacità di generare nuove idee, valutarle efficacemente e agire per trasformarle in nuovi prodotti e servizi. A loro volta, i creativi e gli artisti potrebbero aver bisogno di migliorare le loro capacità di identificare le opportunità sul mercato e di utilizzare le competenze commerciali per trasformare le idee in prodotti e profitti.  

Nel 2018, l'Unione Europea ha definito la mentalità imprenditoriale come la capacità di "agire su opportunità e idee e trasformarle in valore per gli altri". Il valore creato può essere finanziario, culturale o sociale". Questo assunto è il fondamento logico dell'Entrepreneurship Competence Framework (EntreComp), che stabilisce l'importanza dell'imprenditorialità e dell'iniziativa e mostra come le persone e le organizzazioni possono sviluppare questa competenza per affrontare le sfide economiche, sociali e culturali.  

L'imprenditorialità è una competenza per la vita. Essere creativi o pensare a come fare le cose in modo nuovo è altrettanto importante per far progredire la propria carriera o per proporre nuove idee commerciali.  

Prendere l'iniziativa, mobilitare gli altri e convincerli a sostenere la vostra idea sono abilità utili per la raccolta di fondi per la vostra squadra sportiva locale o per la creazione di una nuova impresa sociale. Capire come mettere in atto un piano e usare le finanze in modo saggio è importante per la propria vita e per la pianificazione aziendale in una piccola o media impresa (PMI).  

Per questo motivo, il quadro EntreComp può essere utilizzato come base per sviluppare un curriculum e attività di apprendimento che promuovano l'imprenditorialità come competenza. Inoltre, può essere utilizzato per la definizione di parametri per valutare le competenze imprenditoriali degli studenti e dei cittadini.  

L'EntreComp si compone di 3 aree di competenza: Idee e opportunità, Risorse e Azione.   

Ogni area contiene 5 competenze, che insieme costituiscono le 15 competenze che gli individui utilizzano per scoprire e agire su opportunità e idee.  

EntreComp è un quadro di riferimento libero e flessibile che può essere adattato per supportare lo sviluppo e la comprensione della competenza imprenditoriale in qualsiasi contesto.  

EntreComp ha il potenziale per essere utilizzato in diversi modi, tra cui:  

  • sostenere le politiche e le pratiche per sviluppare le capacità imprenditoriali  

  • valutare le capacità imprenditoriali  

  • sostenere la formazione di educatori, formatori e insegnanti affinché siano in grado di trasmettere competenze imprenditoriali  

  • progettare programmi e opportunità di apprendimento  

  • riconoscere e certificare le competenze  

EntreComp può essere utilizzato in tutti i settori e costituire un supporto fondamentale per la collaborazione e lo sviluppo di educatori, formatori, datori di lavoro, organismi professionali e responsabili politici. (The European Entrepreneurship Competence Framework - EntreComp)

Newsletter-ul Startarium. Citește sinteza lunară direct pe e-mail